BANDO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLE RELIGIONI PER L’ATTRIBUZIONE DI UN PREMIO A TESI DI DOTTORATO NELL’AMBITO DEGLI STUDI STORICO-RELIGIOSI

Società Italiana di Storia delle Religioni

Bando per l’attribuzione di un premio a

Tesi di dottorato nell’ambito degli studi storico-religiosi

2016-2017

  1. La Società Italiana di Storia delle Religioni istituisce un premio annuale da assegnare ad una tesi di dottorato in Storia delle religioni.
  1. Possono partecipare al bando dottori di ricerca, italiani o stranieri, che abbiano discusso la tesi di dottorato nell’anno solare antecedente la pubblicazione del bando
  1. La tesi deve rientrare nell’ambito degli studi storico-religiosi (Storia delle religioni, Religioni e filosofie dell’India, Religioni e filosofie dell’Asia Orientale, Storia dell’Islam, Storia del Cristianesimo, Discipline demoetnoantropologiche). A insindacabile giudizio della commissione, potranno essere prese in considerazione tesi di dottorato discusse in altri settori scientifico-disciplinari che rimandino in maniera sostanziale alle tematiche e alle metodologie della Storia delle religioni.
  1. La tesi deve essere inviata in formato digitale (.pdf) tramite mail all’indirizzo premiodottoratosisr@gmail.com. Dopo una prima selezione, ai candidati sarà richiesto l’invio alla commissione di una copia, in formato cartaceo, con una dichiarazione che riporti la formula: “Dichiaro che l’opera da me presentata è frutto della mia creazione personale”.
  1. Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 30 aprile 2017.
  1. Alla tesi dovranno essere uniti i seguenti documenti (in unica spedizione mail): a) domanda di partecipazione conforme all’allegato; b) eventuali documenti e valutazioni relativi alla discussione; c) curriculum vitae.
  1. La giuria è formata da cinque Soci della Società, su indicazione del Consiglio Direttivo. Il giudizio della giuria è insindacabile. Il risultato della valutazione è reso noto con decreto del Presidente della SISR e pubblicato tramite il sito internet ufficiale della SISR.
  1. La premiazione avviene in occasione della riunione annuale della SISR. Al vincitore sarà attribuito un premio di euro 1000,00
  1. La SISR si riserva di non attribuire il premio in assenza di una tesi che risponda ai requisiti previsti dal presente bando.
  1. La partecipazione al Concorso implica la presa visione e l’accettazione del presente Regolamento

Il Presidente della Società Italiana di Storia delle Religioni

Prof.ssa Giulia Sfameni Gasparro

Roma, 25 novembre 2016

 

Segue Allegato alla Domanda


ALLEGATO ALLA  DOMANDA (schema)

Il/La sottoscritto/a _________________________________________, preso atto di quanto previsto dal bando per l’assegnazione del Premio tesi di dottorato in Storia delle Religioni (…. anno) emesso dalla SISR in data …..

CHIEDE
di essere ammesso/a al concorso.

A tal fine,

DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE:

• Cognome e nome ___________________________________________________________

• Data e luogo di nascita _______________________________________________________

• Codice fiscale ______________________________________________________________

• Domicilio eletto ai fini del concorso_____________________________________________

• Recapito telefonico_______________________________________________________

• Indirizzo e-mail _____________________________________________________________

• Di aver discusso la tesi di dottorato in _____________________________________________________________________ in data______________________________ presso l’Università di ______________ ___________________________
_______________________________________________________________

Tutor o supervisore della tesi: ___________________________________________________________
• Di concorrere con la tesi dal titolo _______________________________________________________________
_______________________________________________________________

ALLEGA alla presente domanda

● documenti relativi alla discussione (relazione preliminare del collegio docenti, valutazione della commissione finale, ove presente, eventuali documenti relativi a menzioni particolari, cotutele, etc.);
● curriculum vitae.

Per ciò che concerne il trattamento dei dati personali ci si atterrà alle disposizioni previste dal Codice in materia di protezione dei dati personali [Testo consolidato vigente].
In fede.

Lì ____________________________

Firma
_________________________________