Riunione del Consiglio Direttivo, 24 giugno 2013

Società Italiana di Storia delle Religioni
Riunione del Consiglio Direttivo, 24 giugno 2013

Verbale

Alle ore 15.00 del 24 giugno 2013, regolarmente convocata, si è svolta la riunione del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Storia delle Religioni presso i locali del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni della Sapienza Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5.

Sono presenti Giulia Gasparro (Presidente), Giovanni Casadio (Segretario), Sergio Botta, Maria Vittoria Cerutti (Tesoriere), Sergio Ribichini, Alessandro Saggioro, Claudia Santi, Fabio Scialpi, Marisa Tortorelli. È presente via Skype Paolo Scarpi fino alle 16.15; dalle 16.20 è presente via skype Mariangela Monaca.
Hanno giustificato la loro assenza Attilio Mastrocinque, Giovanni Filoramo.

1. Comunicazioni del Presidente (Gasparro)
Il Presidente comunica che sono stati pubblicati gli atti del convegno di Messina “Religion in the History of European Culture”, editi dall’Officina di Studi Medievali, e propone di inviare copia del volume ad alcune autorità del mondo scientifico internazionale specialmente rilevanti e chiede al CD di coprire con fondi della Società le relative spese postali.  Il Consiglio approva all’unanimità, dando mandato al tesoriere di effettuare questa spesa.
Il Presidente comunica che lo stato della Società è particolarmente florido, poiché sono pervenute alcune proposte di associazione, sintomo dell’interesse diffuso per la materia e per la Società.
Il Presidente ringrazia in particolare la Collega Marisa Tortorelli per il controllo accurato dello statuto e per i suggerimenti.
Il Presidente comunica altresì che una riunione della Società sarà convocata, contestualmente ad una prossima convocazione del Consiglio Direttivo, nel prossimo autunno. Il Presidente suggerisce varie proposte per il programma da svolgersi in quella sede.

2. Comunicazioni del Segretario (Casadio)
– IAHR: Il 4 settembre a.c., come da invito del Segretario generale Tim Jensen, si terrà una riunione del comitato internazionale a Liverpool, alla quale è previsto siano presenti due delegati di ogni società nazionale con diritto di voto, di norma il Presidente e il Segretario. Il Presidente, non potendo recarsi a Stoccolma, delega il Socio Marco Pasi. In quella sede è previsto l’esame della proposta di cambiare il nome della IAHR in International Association for the (Scientific) Study of Religions. Al riguardo, il Segretario esprime la sua contrarietà (condivisa in genere dai soci italiani) e promette di impegnarsi per evitare il cambiamento del nome, illustrando ai presenti i precedenti dell’attuale proposta.
– EASR: Il 3-5 settembre 2013 si terrà il congresso annuale a Liverpool con le relative riunioni del Comitato Esecutivo (3 sett.) e dell’Assemblea Generale (5 sett.). Con la cessazione del mandato di gran parte dei membri del CE, sono state avanzate da apposita commissione le proposte di nomina dei nuovi membri.  In particolare, Einar Thomasen nel ruolo di Presidente; Marco Pasi come Segretario; Albertina Nugteren come Tesoriere; Marion Bowman e Giovanni Casadio come Vicepresidenti.
– SISR: Fa il punto sullo stato di pubblicazione degli atti di Messina, con riferimento in particolare al panel dedicato a Raffaele Pettazzoni: dopo la collettanea in SMSR 2011, i restanti paper sono in fase di peer review per la pubblicazione in varie sedi di particolare prestigio internazionale (Numen, Mythos, Religion).
– Il Segretario illustra una serie di pubblicazioni su Pettazzoni, fra cui spiccano il volume che raccoglie gli Atti del convegno di San Giovanni in Persiceto (Mimesis, 2012) e la progettata di edizione, in una nuova serie dell’editore Brill (Texts and Sources in the History of Religions, nata some sottoserie della collana “Numen Supplements” fondata e inaugurata dallo stesso Pettazzoni nel 1954) del carteggio tra Pettazzoni e il suo illustre traduttore H. J. Rose. Di queste pubblicazioni (che si accompagnano all’uscita del primo volume di una collana dedicata alla ristampa con corredi critici di opere del maestro persicetano) il segretario sottolinea il notevole rilievo, anche al fine di favorire l’espansione della disciplina, a livello internazionale e nazionale, ribadendo il carattere unitario della prospettiva che si richiama ai fondamenti teorici e metodologici della Storia delle religioni. In particolare, il Segretario suggerisce che queste pubblicazioni vengano presentate in sede di assemblea della Società e – in una prospettiva futura – al prossimo Congresso della IAHR che avrà luogo a Erfurt il 23-29 augusto 2015. A questo riguardo, si auspica che gli studiosi italiani siano presenti in buon numero e si organizzino anche iniziative coordinate.
– Il segretario accenna inoltre alla pubblicazione di due libri di Ugo Bianchi (scritti minori, in due tomi) e uno su Ugo Bianchi, suggerendo che possano essere presentati insieme, più che durante l’assemblea della Società, in una sede della Sapienza, università nella quale Bianchi professò l’insegnamento della storia delle religioni per un ventennio.

3. Comunicazioni del Tesoriere (Cerutti)
Giacciono 2243 euro sul conto della Società. Sono state pagate le quote di partecipazione alla EASR e alla IAHR. Il tesoriere segnala che è verosimile che la quota di partecipazione alla EASR venga aumentata, ma ciò potrebbe coincidere con un aumento della quota della SISR che andrebbe a coprire eventuali maggiori uscite. NB: The annual subscription / membership fee for the year 2012 is 2 Euro for corporate membership, that is 2 Euro per head (per member) per association (student members of national associations pay 1 Euro), and 15 Euro per member for individual membership (dall’ultima circolare del CE EASR: NdR)

4. Aggiornamento lista domande di iscrizione alla società.
Il Presidente elenca i nominativi degli studiosi che hanno presentato domanda:
1.     Cicortas Corneliu Horia
2.     Chiricosta Alessandra
3.     Curatoli Valentina
4.     Di Fazio Massimiliano
5.     Fabiano Doralice
6.     Ferrari Fabrizio
7.     Giuli Alessandro
8.     Nizzo Valentino
9.     Olzi Michele
10. Pedruzzi Giulia
11. Prescendi Francesca
12. Rizzo Roberta
13. Spagnolo Maria Chiara
Il Consiglio dà parere positivo per tutte le candidature. La candidatura del sig. Giuli è ammessa con riserva, in attesa dell’invio di un regolare curriculum vitae e della indicazione di due soci presentatori.

5. Proposte di membri del CD
Non vi sono proposte

6. Fissazione di una data e del programma per l’assemblea da tenersi in autunno
Vengono proposte alcune date possibili: un venerdì dal 18 ottobre al 15 novembre. 18/10. 25/10. 8/11. 15/11. Sede Roma Sapienza.

7) Stato lavori sul nuovo statuto
Il Consiglio prende visione della bozza rivista di statuto così come presentata dalla Consigliera Marisa Tortorelli. Si svolge ampia discussione e vengono approvate alcune modifiche secondo il prospetto da allegarsi.

8) Non sono presenti Varie

Alle ore 17.10, non essendovi altro da discutere, la seduta è tolta.

Il Presidente (G. Gasparro)

Il segretario e il vicesegreatario (G. Casadio e A. Saggioro)